Libri sulla corsa: i migliori per la vostra biblioteca

Libri sulla corsa

Piccolo aggiornamento di “Massi” Milani sui libri consigliati… prima o poi aggiornerò la bibliografia podistica con tutti i testi mancanti!

Quali sono i migliori libri sulla corsa? Tempo fa Gianmarco scrisse un post molto interessante sui suoi libri preferiti sulla corsa. A distanza di oltre cinque anni ci sembra opportuno aggiornarlo, partendo però dalla solita domanda. In effetti molti podisti amatori continuano a chiederci “Quale libro ci consigliate sulla corsa?”. Il nostro blog è attento all’evoluzione delle tecniche di corsa, alle scelte d’alimentazione per lo sportivo, alle nuove tecnologie, ai GPS della corsa e accessori, oltre a tutto quello che può aiutare i podisti amatori a migliorare conoscenze e modo d’allenarsi. Negli ultimi anni alcuni libri oramai “classici” si sono evoluti moltissimo. E quindi la domanda sorge spontanea, quale libro mettere nel 2017 negli scaffali della vostra biblioteca e quale salvare nei vostri lettori elettronici tipo Kindle?

Libri sulla corsa, quali scegliere?

Libri sulla corsaLa motivazione per preparare una classifica dei libri sulla corsa è palese. Da un lato, su Internet si trovano una marea di articoli, consigli, tabelle riguardo al mondo della corsa. Di libri sulla corsa in particolare ne esistono un’infinità: andando in una libreria cittadina sugli scaffali ne troverete almeno una decina, mentre su Amazon moltiplicate il numero per dieci in italiano, e per cinquecento nella sezione inglese. Internet è utile come strumento di selezione. Proprio per la complessità della scelta del miglior libro sulla corsa, bisognerebbe selezionare le fonti soprattutto confrontandole. Inoltre comprare tutti i libri disponibili è impossibile: a meno che non siate veramente appassionati come noi, vi suggeriamo di limitare la scelta ai top 12, quattro per argomento. Oppure aspettate la prossima edizione delle novità, solitamente prevista a luglio e dicembre di ogni anno, oltre alle recensioni dettagliate dei libri. Infine, nella sezione dedicata troverete la bibliografia completa sulla corsa.

Quali sono i libri sulla corsa che suggeriamo di leggere? Oppure state preparando una maratona? Cercate un libro che vi aiuti a capire come correre per stare bene o per dimagrire? Vorreste consigli sulla tecnica di corsa oppure per correre più velocemente o addirittura per vincere? Di seguito abbiamo elencato la classifica dei libri in italiano più interessanti, suddivisi per argomento e ordinati in base a una nostra classifica personale, che tiene in considerazione il livello di novità della materia trattata, la profondità dell’analisi, la qualità dei contenuti e infine il rapporto qualità/prezzo.

I PIÙ BEI LIBRI SULL’ALLENAMENTO

Non sono tantissimi i libri sulla corsa che trattano argomenti di allenamenti e preparazione. A nostro parere, i migliori sono quelli di Albanesi, Pizzolato e Pappa perché, a loro modo e in maniera differente, vi aiuteranno ad avere consapevolezza sulle tecniche di corsa, sulle tabelle di preparazione, oppure sul miglioramento della vostra prestazione in gara.

Libri sulla corsa1. Roberto Albanesi – Il manuale completo della corsa
Testo molto completo, con solidissime basi scientifiche, consigliato sia per il principiante, sia per il professionista e l’allenatore. Se non avete la possibilità di leggere il libro del professore sudafricano Tim Noakes, l’alternativa è il manuale dell’ingegnere Pavese. Stiamo parlando di un libro che pur essendo il classico italiano della corsa è stato recentemente aggiornato alle ultime novità, in particolare sulle ultime evoluzioni tecnologiche. Frutto della trentennale esperienza dell’autore nel mondo del podismo, questo testo raccoglie tutto ciò che oggi si conosce su questa pratica sportiva. Il manuale offre una visione concreta, chiara, sintetica e al tempo stesso molto scientifica sulla corsa. Consente non soltanto al neofita ma anche all’amatore d’approfondire argomenti solo in parte discussi sul sito. La corsa viene analizzata sotto i vari aspetti, da quello semplicemente salutistico fino ad arrivare a quello agonistico. All’interno ampi spazi sono dedicati alla definizione del modello alimentare dell’atleta, alla guida della corretta strumentazione del runner, a nozioni di medicina sportiva e a programmi di allenamento per distanze che vanno dai 1.500 m alla mezza maratona. Ottimo rapporto qualità/prezzo: in oltre 500 pagine troverete una sintesi delle principali teorie e avrete modo di acquisire consapevolezza sulla corsa a 360 gradi.

2. Roberto Albanesi – Il manuale completo della maratona
Molti amatori interessati alle lunghe distanze avranno letto il sito web dell’ingegnere pavese, che dal suo portale ha sintetizzato in poche pagine come prepararsi per una maratona. Affiancato al sito, esiste però un bellissimo manuale che descrive con ampi dettagli una possibile metodologia per la preparazione alla maratona. Il libro prende spunto dal precedente, ma si distingue proprio per la scelta di focalizzarsi sulla preparazione di una 42 km. Sono trattati i principali argomenti dalla preparazione, all’alimentazione, trattando per esempio la potenza lipidica e il lungo alla Tergat (l’avete mai corso?). Consigliato a chi intende intraprendere la preparazione per la distanza regina, troverete sicuramente suggerimenti che non conoscete. Pensiamo valga la pena leggerlo per avere maggiore consapevolezza prima di affrontare seriamente una maratona, disciplina che richiede costanza negli allenamenti.

3. Orlando Pizzolato – Correre… secondo Orlando Pizzolato
Per “Massi” il miglior libro di corsa sul mercato. In effetti, se siete interessati a come prepararvi per gare agonistiche, non potete fare a meno di leggere Orlando Pizzolato, vincitore della maratona di New York nel 1984 e 1985. Sebbene tratti quasi esclusivamente il discorso preparazione, l’argomento è discusso in maniera molto dettagliata, con suggerimenti su modelli e tecniche di corsa e tipologie d’allenamento, descritte in maniera quasi enciclopedica. Inoltre, le tabelle per le varie distanze sono in assoluto le più complete dei vari libri letti. Abbiamo apprezzato inoltre la parte relativa alla preparazione della stagione: non dimentichiamoci che per molti podisti amatori la gara viene vista come la combinazione tra competizione e divertimento. Avere una sintesi per la gestione di tutta la stagione è decisamente l’approccio moderno alla corsa. Nel 2017 è previsto un aggiornamento di questo classico, speriamo esca presto. Sicuramente noi saremo i primi a recensirlo.

4. Luciano Pappa, Gianluca De Luca – 10-21-42 Km. Come preparare le gare su strada
Il libro di Luciano Pappa, tecnico d’atletica di lungo corso e molto popolare sul web grazie al suo blog tenuto dal Brasile, rappresenta un ottimo testo sia per chi inizia, sia che per chi vuole approfondire le tecniche d’allenamento. L’aspetto sicuramente più interessante è la presenza di un’infinità di tabelle per preparare le tre distanze più rilevanti per i podisti amatori, i dieci chilometri, la mezza maratona e la maratona. Abbiamo apprezzato lo sviluppo di programmi d’allenamento e tabelle dedicate non soltanto a chi corre sotto i 3’30” al chilometro, ma anche a chi inizia correndo poco sopra i 6’00” al km. Infine, il grande valore aggiunto del libro è la semplicità e chiarezza dell’approccio. Il libro si contraddistingue per l’ottima sintesi, con tante informazioni e consigli pratici al posto di lunghe spiegazioni teoriche, che comunque non mancano. Infine, sono davvero messi al bando i falsi miti della corsa.

LIBRI SU ALIMENTAZIONE E FISIOLOGIA

La corsa non è soltanto allenamento, ma anche alimentazione. Il nostro sito contiene una sezione dedicata all’alimentazione, ma i ventisei articoli presenti sintetizzano dei concetti complessi che però meriterebbero approfondimenti che sul blog in parte faremo. Suggeriamo comunque di leggere alcuni dei testi suggeriti qui sotto. Abbiamo aggiunto un libro che illustra i concetti di fisiologia della corsa, che contiene dettagli molto chiari sull’alimentazione dello sportivo.

Libri sulla corsa1. Filippo Ongaro – Mangia che dimagrisci
Un titolo secondo noi infelice che però presenta un bellissimo testo di alimentazione. Filippo Ongaro è stato il primo medico italiano certificato in medicina funzionale e anti-aging negli USA, oltre ad essere coach sportivo. Il libro parla principalmente di nutrigenomica, ovvero l’effetto nel nostro organismo provocato dall’assunzione di un determinato cibo. Dovrebbero renderlo obbligatorio per aspiranti genitori, con tanto di esame finale. Davvero da non perdere, per avere maggior consapevolezza sull’alimentazione e per cancellare alcuni dei falsi miti che leggiamo su web e su Facebook.

2. Roberto Albanesi – Il manuale completo dell’alimentazione
Roberto Albanesi ha scritto la “Bibbia dell’alimentazione”. Alla base di questo libro, una bibliografia incredibile e un rigoroso approccio scientifico. Soprattutto, una serie di stroncature su tutti quei falsi miti che spesso si sentono riguardo a diete miracolose o altri aspetti “pittoreschi” che non hanno niente di scientifico.

3. William McArdle, Frank Katch, Victor Katch – Fisiologia applicata allo sport
È il testo di riferimento per la fisiologia sportiva, ossia quella disciplina che studia i meccanismi che riguardano l’attività motoria e sportiva e analizza come migliorare le prestazioni con l’allenamento. Essendo un libro universitario, tutti gli argomenti trattati sono approfonditi in dettaglio. Il viaggio è lunghissimo: si parte dall’alimentazione, dal legame tra carboidrati, proteine e grassi, dalle vitamine, minerali, e dalla loro interazione. Si passa poi alla relazione tra energia e il corpo dell’atleta nelle varie discipline sportive. Difficile sintetizzare gli argomenti, sembra una vera enciclopedia! L’unico vero “problema” del libro è quello di essere un testo universitario e quindi richiede una conoscenza di base dell’argomento. Resta comunque un must per chi vuole approfondire la fisiologia sportiva. Per fortuna è disponibile in Italiano (sesta edizione, la versione originale è arrivata all’ottava, la versione Kindle internazionale costa il 55% in meno, praticamente “un regalo”).

4. Luca Speciani, Lyda Bottino – Oltre l’alimentazione dello sportivo
Luca Speciani, inventore della dieta GIFT, ossia della Gradualità, individualità, Flessibilità e Tono, ha scritto nel 2011 un libro davvero molto interessante che come tema di fondo vuole collegare l’alimentazione della salute con la sua salute e la prestazione. Grande attenzione sul discorso di “attivazione” dell’organismo dal punto di vista ormonale. Tanti consigli pratici e spiegazioni semplici di meccanismi fisiologici che semplici non sono. Interessante il capitolo dedicato all’alimentazione della donna, redatto da Lyda Bottino, maratoneta e farmacista nutrizionale.

LIBRI SULLA CORSA E DINTORNI: FORZA, FLESSIBILITÀ & PSICOLOGIA

La corsa non è soltanto Alimentazione e Allenamento. Il nostro blog tratta anche argomenti legati allo sviluppo della Forza, fondamentale soprattutto per chi intende correre distanze più brevi, di flessibilità, nonché di psicologia della corsa. Ma quali sono i libri che vi consigliamo di leggere sull’argomento?

Libri sulla corsa1. Paolo Evangelista – DCSS – Power mechanics for power lifters
Non fatevi ingannare dal titolo in inglese, il libro è scritto in Italiano e presenta un’infinità di immagini e foto che vi possono aiutare a capire come sviluppare la forza. Secondo Gianmarco, DCSS è probabilmente il miglior libro a tema sportivo, descrivendo in maniera dettagliata l’allenamento per la forza. Molti degli argomenti scientifici su questo tema sono ostici da digerire, ma Paolo Evangelista è riuscito a riassumerli in maniera semplice e chiara. Consigliato a chi voglia conoscere le basi scientifiche dell’allenamento della forza ed in generale della preparazione atletica in palestra. Purtroppo manca la versione Kindle, ma siamo già arrivati alla quinta edizione di questo libro: davvero non male per chi si è autoprodotto.

2. Jim Wharton, Phil Wharton – Stretching nuovo e rivoluzionario
Il libro descrive il metodo Wharton, ovvero lo stretching attivo-isolato. Ma lo stretching serve o non serve? Fa bene oppure è addirittura dannoso? Su internet se ne leggono di tutti i colori: continuano a uscire studi sulla sua effettiva utilità, inoltre il discorso si complica ulteriormente, in quanto ci sono diverse modalità di stretching (attivo, dinamico, statico ecc.), ognuna con caratteristiche e regole di applicazione diverse. La proposta dei due fratelli Wharton spiega come farlo in maniera attiva e isolata: il vostro corpo vi ringrazierà, ne abbiamo parlato nel 2011 in un articolo dedicato allo stretching. Entrambi gli autori del blog lo hanno adottato: sarà un caso?

3. Pietro Trabucchi – Resisto dunque sono
Per migliorare nella corsa e soprattutto per avere un’interpretazione moderna di come affrontare la vita di tutti i giorni, suggeriamo di leggere un libro del 2010 ma sempre più attuale di Pietro Trabucchi, psicologo dello sport ed esperto di resilienza, la capacità di resistere alle intemperie di tutti i tipi, che si verificano quotidianamente. Come ormai sappiamo grazie a Trabucchi, concetti quali “dolore”, “fatica” e “stress” sono fortemente soggettivi e influenzati dalla nostra percezione. Bellissimo il discorso sulle motivazioni che spingono a fare qualcosa: quelle provenienti dall’esterno non valgono praticamente nulla, se paragonate con quelle che arrivano dall’interno. Libro imperdibile.

4. Pietro Trabucchi – Perseverare è umano
Riprende i concetti espressi nel primo libro, con tanti altri esempi e situazioni di vita reale. Un altro libro che ogni aspirante genitore dovrebbe assolutamente leggere. Interessante il fatto che gli esempi concreti siano riferiti molto spesso al mondo degli atleti che sfidano il proprio corpo con intrinseca motivazione.

I NUOVI LIBRI SULLA CORSA

Dall’inizio del 2016 abbiamo curato una rubrica semestrale per raccontare i migliori dieci libri che trattano argomenti di corsa. Inoltre il blog contiene una sezione dedicata ai libri sulla corsa che continueremo ad aggiornare. Di seguito, le ultime recensioni, oltre alle tre principali recensioni sui libri dell’ultimo anno:

Classifica libri sulla Corsa Secondo Semestre 2016
Classifica libri sulla Corsa Primo Semestre 2016 (Italiano)
Classifica libri sulla Corsa Primo Semestre 2016 (Inglese)
Recensione sul libro Running Revolution
Recensione sul libro Tread Lightly
Recensione sul libro 80/20 Running


Posted by