Biografia Cosimo Run Bertotto

Come ho iniziato a correre

Classe 78! Non sono mai stato un grande atleta e mai lo sarò, ma di certo, sono un amante del movimento in tutte le sue sfaccettature. Tendenzialmente portato all’estremo, ho praticato più sport: rafting, immersioni e kitesurfing. Purtroppo nel 2008, un incidente con il Kite mi costringe a stare 2 mesi in ospedale riportando svariate fratture e traumi. La riabilitazione è stata lunga, 6 mesi di fisioterapia.

Durante questa, scopro la passione per la corsa, tanto che dopo neanche 1 anno decido già di affrontare la mia prima mezza maratona. Nel 2017 muore improvvisamente mio padre per colpa di un tumore e per questo decido di non reprimere più la mia voglia dell’estremo e di abbracciare la filosofia del non rimandare a domani quello che puoi fare oggi.
Nel giro di un anno finisco 5 mezze, 5 maratone e 3 ultra, fra queste il Passatore.

Principali interessi

Sono interessato a tecnologia e fotografia. Ed amo molto la mia famiglia ed i miei amici.

Strumenti e marchi utilizzati

Le mie prime scarpe sono state le Saucony jazz per poi passare alle brooks ghost 8-9-10. Dopo è nato l’amore per le Asics in particolare per le Nimbus e le Kayano 25.

Ho avuto diversi sport watch. Ma nell’Aprile del 2018 divento ambassador Polar, cominciando a sperimentare la bellezza dei loro prodotti. Il primo, l’M430 per poi passare al fantastico Vantage V.

Contatti

Il modo migliore di contattarmi è:

I miei Personal Best

Lista delle principali distanze per i Personal Best:

  • 5 km in 21’42”
  • 10 km in 46’13” (10km Massafrà)
  • Half-Marathon in 1h42’18” (San Pietro Vernotico 2017)
  • Marathon in 3h57’26” (Maratona di San Valentino, Terni 2018)

I miei Articoli

I miei articoli su TheRunningPitt sono a questo indirizzo:

https://therunningpitt.com/tag/cosimo_run