Nike Vaporfly 5, la recensione



Una premessa prima di iniziare a leggere: le Nike Vaporfly 5 non esistono ancora. Negli ultimi anni non c’è stata azienda che ha innovato più di Nike nelle scarpe da running. Grazie alla sua fortissima capacità di marketing, tutti i podisti mondiali sono riusciti ad associare il modello di punta, le Nike Vaporfly, ad un miglioramento delle prestazioni, specialmente in maratona. Di Vaporfly sono stati sviluppati finora due tipi, uno nel 2017 con tomaia tradizionale, uno nel 2018 con Flyknit. Nella primavera 2019 sono stati lanciati semplicemente nuovi colori. Se prima la diffusione era limitata, ora è quasi capillare.

Ma Nike sembra non accontentarsi. Ed in effetti, le due principali fonti d’informazione che descrivono tendenze di scarpe, Rolows in Giappone e Sneakers News negli Stati Uniti hanno fatto trapelare l’informazione che Nike sia pronta a lanciare nelle prossime settimane un nuovo modello di Vaporfly. Secondo alcuni si chiamerebbero Vaporfly 5%, secondo altri Next%. Qualunque sia il nome, noi di TheRunningPitt non sappiamo se questi leaks siano fondati, ma abbiamo provato ad immaginare come potrebbe essere la scarpa più ricercata in autunno dai podisti mondiali.

Nike Zoom Vaporfly 5% o Next%, la recensione

nike-vaporfly-5%-due-modelli

Le foto sono inequivocabili ma magari non realistiche. Sicuramente Nike ha già sviluppato la nuova fortunata edizione delle Vaporfly e molto probabilmente non ha nulla a che vedere con quella delle foto. Dopo la pubblicazione della recensione delle Nike Vaporfly 4%, a cui presto seguirà quella delle Vaporfly 4% Flyknit, abbiamo voluto descrivere un modello futuristico di Vaporfly, le Next%.

Principali domande della recensione

nike-vaporfly-5%-laterale

Quali sono le “potenziali” caratteristiche delle Nike Vaporfly 5? quali sono le differenze visibili rispetto alle Vaporfly 4?

Sono in effetti solo due le domande a cui abbiamo cercato di rispondere nella nostra analisi, non avendo ancora avuto la possibilità di provarle. Non è ovviamente una recensione dettagliata:

Caratteristiche generali

nike-vaporfly-5%-laterale-destra
Le Nike Vaporfly 5 sono scarpe di categoria A1 «gara», dalle foto e per tradizione, sembrerebbero avere drop 10. Pensate esclusivamente per gare dalla mezza maratona alla maratona, a causa del prezzo per chilometro veramente costoso (mezzo euro per chilometro).
nike-vaporfly-5%-vista-superiore-verde
Le principali recensioni di Nike sono disponibili al link allegato.

Caratteristiche tecniche

Vediamo le potenziali caratteristiche tecniche delle Vaporfly 5, poi le descriviamo le principali evoluzioni rispetto alle Vaporfly 4%. Infine discuteremo l’impatto sulla corsa.

Sintesi delle principali caratteristiche tecniche

Peso: 185g (taglia EU 42.5), circa 5 grammi in meno a causa di una tomaia più leggera

Altezza della suola: 39 mm (tallone), 29 mm (avampiede)

Larghezza: D=Medium

  • calzata: piccola / probabilmente 1/2 numero in più è suggerito
  • tallone: medio stretto
  • mesopiede: medio to basso
  • larghezza dita:medio / stretto
  • altezza dita: basso
  • arco plantare: medio / alto

Vaporfly 5 vs 4

nike-vaporfly-5%-laterale-destra-verde
Rispetto al modello 4, le Nike Vaporfly Next% si contraddistingono per un paio di modifiche estetiche:
  • la tomaia trasparente / traslucida ha sostituito il Flyknit, riducendone il peso di qualche grammo. Questa tomaia era già presente nella versione Zoom Fly SP;
  • i loghi modificati, con uno swoosh grande nella parte superiore ed interna ed uno più piccolo in quella interna;
  • i colori sono anch’essi cambiati. E’ stato preferito un verde fluorescente associato al logo nero, oltre ad una versione in bianco con logo rosso.
nike-vaporfly-5%-laterale-verde

Estetica e forma

nike-vaporfly-5%-tomaia-verde

Esteticamente le Vaporfly 5 sono simili alle 4: profilo dinamico, stesso sistema di ammortizzazione. Le Vaporfly 5 presentano una schiuma in Zoom X, per garantire maggiore leggerezza ed ammortizzazione. Come già descritto in altre recensioni, lo Zoom X è basato su una variante di schiuma Pebax. Nike però ha adottato una tomaia translucente, già presente nel modello Nike Zoom Fly SP Fast:

nike-vaporfly-5%-coppia-laterale

Assumendo che la sensazione sia la stessa delle Zoom Fly SP fast, la tomaia è molto filante e stretta. La versione in plastica potrebbe irritare ed è sicuramente meno gentile nella forma rispetto a quella in Flyknit. La linguetta è confortevole, il contatto con il collo del piede però è strano visto e l’area di allacciatura è rinforzata con pelle sintetica cucita:

nike-vaporfly-5%-linguetta

La parte posteriore ha una conchiglia morbida, con dettagli lucidi sulla parte laterale. Appaiono due grosse cuciture esterne per supportare la parte alta della conchiglia. Sul tallone destro è ben visibile la scritta running, mentre su quello destro il riferimento è al tentativo di primato delle due ore di Kipchoge a Monza nel 2017. La forma del tallone è molto simile alla versione precedente con una grande sporgenza esterna già presente nelle Vaporfly 4 e poi adottata dagli altri modelli più recenti Nike:

nike-vaporfly-5%-conchiglia-verde

Suola

La suola delle Vaporfly 5 è cambiata leggermente, non nella forma: affusolata nella parte posteriore, più larga in quella anteriore. Soprattutto davanti, le Vaporly includono una buona quantità di gomma.

nike-vaporfly-5%-suola

Per quanto riguarda l’impatto sulla corsa, la sensazione in corsa sarà di grande ammortizzazione. Il modello verde ha uno swoosh nero nella parte posteriore:

nike-vaporfly-5%-suola-verde

Il tallone è a quasi 4 cm da terra e consente un atterraggio molto soffice, mentre la spinta è garantita dalla placca in carbonio. Purtroppo non è dato sapere se siano state apportate modifiche sul design originario della placca. Dovremmo aprire la scarpa ma per ora ovviamente non è possibile:

nike-vaporfly-5%-intersuola-verde

Comportamento nella corsa

nike-vaporfly-5%-tomaia

Purtroppo non siamo in grado di valutare il comportamento nella corsa. Ma siamo certi di una cosa. Il miglioramento dell’economia di corsa non sarà del 5%, ma solo marginalmente migliore della precedente, grazie alla lieve riduzione di peso della tomaia. Si noti comunque che l’analisi originale dell’università del Colorado indicava che solo per una parte (peraltro significativa) di atleti riuscisse a migliorare l’economia di corsa.

nike-vaporfly-5%-conchiglia
Corse medie e veloci
Nella recensione delle Nike Vaporfly 4 abbiamo comunque spiegato che la scarpa non fosse per tutti. Dato che la scarpa è solo un’evoluzione, crediamo che la situazione non sia cambiata anche nel modello 5.
nike-vaporfly-5%-paio
In conclusione, le Vaporfly 5 sono scarpe per ritmi veloci e corse lunghe. Appena saranno disponibili, le compreremo ed analizzeremo in dettaglio il loro comportamento nella corsa.

Durata

nike-vaporfly-5%-paio-verde

La scarpa, se usata per gare, manterrà le sue performance per circa 400 km, distanza oltre la quale lo Zoom X tenderà a deteriorarsi. Ovviamente però saremo più precisi appena avremo a disposizione il prototipo.

Conclusioni

nike-vaporfly-5%-coppia-laterale-verde

Chiaramente questa non è una recensione delle Vaporfly 5. Non sappiamo se effettivamente saranno commercializzate come proposto da Rolows. Di sicuro crediamo che Nike debba continuare ad innovare per garantire la leadership degli ultimi anni e supportare il suo modello di pricing. Saremmo però davvero sorpresi se l’azienda dell’Oregon adottasse una tomaia translucida nel modello di punta. Avendola provata nelle Zoom Fly SP non ci sembra che sia la più confortevole, nonostante la maggiore leggerezza. E se invece le foto fossero soltanto un fake?

 

Prezzi e disponibilità

La scarpa da listino dovrebbe costare 252 €, non sappiamo quale sarà la politica distributiva Nike in questo caso. Per ora è possibile comprare soltanto la versione Zoom Vaporfly Flyknit 4 ai seguenti link:

Retailer Online prezzo medio Link acquisto
Cisalfa 252 € link
Maxisport 227 € link
Sportshoes 230-245 € link
Nike 252 € colore 2019
Nike 252 € Blu 2018
Nike SP Fast 171 € link SP
Nike Fly Flyknit 161€ link







Posted by