“Il cavallo scende in pista 2014”, ho rotto il ghiaccio…

Keep Calm

Keep Calm… e speriamo solo quello! A 36 ore dalla gara, la zona intorno al malleolo interno del piede sinistro è ancora un po’ gonfia.
Purtroppo, durante il riscaldamento sullo sterrato (a dir poco disastrato…) intorno al campo di atletica ho appoggiato male il piede, per una sorta di iperpronazione. Al momento niente di che, solo un po’ di fastidio. Gara corsa senza grossi problemi (probabilmente anche grazie al mix muscoli caldi – adrenalina), poi però il fastidio si è fatto sentire. Sicuramente non correrò per un paio di giorni, sperando che il riposo faccia il suo dovere!

Sarebbe un vero peccato fermarsi proprio ora che si tratta semplicemente di gareggiare, anche perché la gara tutto sommato è andata bene. 15’57” in un clima non facile (oltre 30°) non sono proprio da buttar via, essendo abbastanza vicini al mio attuale personal best sulla distanza (15’45”).
Andamento regolare, ho corso in gruppo fino a quattro giri dalla fine, dove ho perso leggermente contatto dal 2° e 3° classificato (rispettivamente 9” e 7” all’arrivo prima di me). Partenza lenta, accelerazione nel 2° e 3° km, rallentamento nel 4° km, finale in ripresa con ultimi tre giri rispettivamente in 1’18”, 1’17” e 1’14”.

Qui la classifica completa, qui il GPS su Strava.

Incrocio le dita!!!


Posted by