Scaricare, installare e configurare Race Screen per Garmin

Race Screen

Alla centocinquantesima richiesta (via blog, social, e-mail, chat, telefono e dal vivo) tipo “… ma come faccio a configurare Race Screen?” o “… l’ho scaricato e installato sul GPS Garmin, ma non riesco in alcun modo ad aggiungerlo alla schermata!” e simili, è giunto il momento di scrivere una guida passo passo. Va detto che, effettivamente, i passaggi sono molteplici e non proprio di facile intuizione. Anche perché ci è già capitato di ricevere la stessa richiesta dalla stessa persona a distanza di mesi, magari dopo aver acquistato un nuovo GPS Garmin (qui qualche suggerimento)…

Per chi non lo conoscesse, Race Screen è probabilmente il miglior campo dati per gareggiare con un Garmin, in quanto consente di correggere in corsa la differenza tra la distanza misurata dal GPS e quella effettiva del percorso. Una semplice pressione del tasto Lap in corrispondenza di uno dei cartelli chilometrici piazzati sul percorso correggerà istantaneamente ritmo medio e tempo finale previsto, sempre se avete configurato correttamente Race Screen prima della partenza. Oltre a questo, la schermata permette di avere sott’occhio tutti i dati potenzialmente utili in gara: passo istantaneo (calcolato su un numero di secondi personalizzabile), passo medio, durata del lap, tempo trascorso, previsione tempo finale, distanza, cadenza, FC…

I seguenti passaggi sono validi per l’app “Connect” (da smartphone), ma da “Garmin Express” (da pc) sono comunque molto simili:

Scaricare Race Screen da Garmin IQ e installarlo sul GPS Garmin

Race ScreenRace Screen– Connetti il GPS Garmin allo smartphone e apri “Connect”;
– click sul GPS Garmin per accedere al menù che lo riguarda;
– quindi vai su “Attività, App & Altro”;
– poi su “Attività & Applicazioni”;
– qui trovi l’elenco di tutte quelle presenti, in uso e non, ma il pulsante che ci interessa è in basso… “Scarica altre applicazioni”;
– ora ti trovi nello “Store Connect IQ”, nel campo di ricerca scrivi “Race Screen”;
– tra le centinaia di risultati, quello giusto è di “dp0750” (vedi foto), attualmente al primo posto tra i risultati;
– lo selezioni, lo scarichi e lo installi accettando i termini di utilizzo;
– a questo punto, un messaggio su sfondo verde ti confermerà che tutto è andato a buon fine e che alla prossima sincronizzazione verrà installato sul GPS Garmin;
– torna quindi alla schermata iniziale di “Connect” e sincronizza l’orologio.

Configurare “Race Screen” in base alla distanza di gara, al tempo-obiettivo e ad altre opzioni

Race ScreenRace Screen– Vai su “Connect”, click sul GPS Garmin collegato e nuovamente su “Attività, App & Altro”, ma questa volta nel sotto menù “Campi dati Connect IQ”;
“Race Screen” apparirà tra quelli installati;
– lo selezioni e vai su “IMPOSTAZIONI”;
– qui imposti i dati in base alla distanza di gara (in metri) e ai tuoi obiettivi di tempo (attenzione, in secondi, quindi MinutiTotaliX60+EventualiSecondi), specificando i secondi utilizzati per calcolare il ritmo “corrente” ed eventualmente attivando o disattivando le altre opzioni disponibili;
– nel nostro esempio, abbiamo pensato alla mezza maratona, quindi abbiamo impostato come distanza corsa 21.097 metri e come tempo target della corsa 1h27’00” cioè 5.220 secondi (87’X60”=5.220) e non abbiamo impostato lap automatici in quanto a ogni cartello premeremo il pulsante “LAP” per ottenere il magico allineamento con la realtà come descritto nel nostro vecchio articolo su Garmin IQ;
– finite le configurazioni, click su “FATTO” per salvarle;
– esegui un’ultima sincronizzazione con l’orologio per trasmettere le configurazioni di “Race Screen” al GPS Garmin.

Aggiungere “Race Screen” alle schermate del GPS Garmin

Race ScreenRace ScreenRace ScreenRace ScreenRace ScreenRace Screen– Prendi in mano l’orologio e vai su

“Corsa”;
– entra nelle “Impostazioni Corsa” (tenendo premuto il pulsante “UP”);
– seleziona “Pagine Dati”;
– aggiungi un nuovo schermo, scorrendo in basso fino ad arrivare alla schermata “Agg. nuovo” con un “+” grande in centro;
– seleziona “Dati personalizzati”;
– tipo di layout a 1 campo;
– scegli “Campi ConnectIQ”;
– quindi “Race Screen”.

In gara, sarà sufficiente scorrere tra le varie schermate per trovare “Race Screen”. A ogni pressione di “LAP” (ovviamente in corrispondenza del cartello chilometrico!), “Race Screen” correggerà la distanza modificando la proiezione finale. Non è ovviamente obbligatorio “lappare” a ogni cartello, il nostro consiglio è quello di farlo ogni 2 km per le gare fino ai 10 km, ogni 3 km per quelle fino alla mezza, ogni 5 km per quelle fino alla maratona.

N. B. A ogni cambio distanza di gara e/o obiettivo cronometrico, devi ripetere i passaggi del paragrafo “Configurare “Race Screen” in base alla distanza di gara, al tempo-obiettivo e ad altre opzioni”.


Posted by