Sundose, gli integratori personalizzati



Il nome Sundose, anche per le nostre nonne che non conoscono troppo bene l’inglese, suona particolarmente evocativo. Ma senza far viaggiare troppo la mente in mete esotiche, gli integratori Sundose sono un mix personalizzato di vitamine, minerali e probiotici. Il modello prevede la fornitura mensile a domicilio in dosi giornaliere, con un abbonamento annullabile tipico del web. Ed in effetti Sundose è una start-up polacca con cui siamo entrati in contatto qualche settimana fa.

Cosimo e Massi hanno ricevuto da Sundose un mese d’abbonamento gratuito. Siccome TheRunningPitt.com è molto interessato all’evoluzione della tecnologia per migliorare le performance dei podisti amatori, nel seguito vi raccontiamo l’opinione di questo nuovo prodotto, appena introdotto sul mercato italiano.

Gli integratori Sundose, la nostra opinione

Nel nuovo ed affascinante libro dello storico Israeliano Harari, 21 lezioni per il XXI secolo, si parla di come evolverà il nostro mondo nel ventunesimo secolo. Un capitolo molto interessante riguarda la medicina personalizzata. E proprio durante la lettura del libro del grande filosofo, abbiamo ricevuto un’email da una start up Polacca che ci chiedeva se fossimo interessati a testare un nuovo prodotto chiamato Sundose, che prometteva di fornire un’integrazione personalizzata non soltanto per atleti evoluti ma soprattutto per un pubblico più ampio ma attento alla propria alimentazione. Visto che il contesto è tutto, come facevamo a tirarci indietro?

Ma quali sono le caratteristiche principali di questi integratori? in cosa si distinguono rispetto agli altri? Vale la pena spendere i soldi richiesti dall’abbonamento mensile? Abbiamo preparato una piccola recensione, per far capire come funzionano questi integratori. Come al solito l’articolo si divide in sezioni:

Medicina personalizzata

Harari ma anche altri futurologi confermano che l’innovazione sta rivoluzionando il concetto stesso di medicina. Se negli ultimi anni siamo stati in grado di curare (parzialmente) malattie estremamente complesse come l’epatite C, una serie di nuove tecnologie sta rendendo possibile la nozione di «medicina personalizzata.» Nel futuro, investimenti in nanotecnologia, biotecnologia, informatica e scienze cognitive promettono in effetti di migliorare non soltanto il modo in cui i pazienti vengono analizzati, le malattie diagnosticate e l’assistenza sanitaria erogata.

Gli sviluppi più promettenti saranno probabilmente concentrati in tre aree principali: utilizzare la tecnologia per aggregare e analizzare i dati in modo più efficiente per semplificare lo sviluppo di farmaci; impiegare intelligenza artificiale per migliorare la diagnosi e aiutare il trattamento a distanza della malattia; e sviluppare la tecnologia neurale per aiutare gli scienziati a capire il cervello e come trattarlo.

La filosofia di Sundose si innesta esattamente in questo filone di ricerca. Anche se il concetto è molto più semplice: fornire all’atleta amatore un’integrazione personalizzata per permettergli di recuperare al meglio. Vediamo nel seguito in cosa consiste.

Sundose: come si presentano le bustine 

Sundose, cos’è importante sapere

Sundose utilizza proprio il concetto di «medicina personalizzata», sebbene non estremizzato. In effetti, basandosi su un questionario personalizzato, purtroppo in inglese, viene stabilito un mix individuale di dosi da utilizzare quotidianamente. In sintesi queste sono le cinque principali caratteristiche di Sundose:

  1. Ogni mix è diverso, individuale, personalizzato. Ogni ingrediente e la sua quantità sono abbinati al tuo corpo e stile di vita per un’integrazione pensata per essere utile ed efficace;
  2. La Sundose è un mix di vitamine, minerali, probiotici, antiossidanti e acidi omega-3. Nei documenti di marketing, si indica che «ogni pacchetto contiene solo ciò di cui si ha effettivamente bisogno.» Nella foto seguente mostriamo il contenuto personalizzato del pacchetto che Cosimo ha ricevuto qualche settimana fa.
  3. Sundose, sempre secondo l’azienda polacca, si basa su ricerche scientifiche. Sono stati selezionati solamente gli ingredienti che garantiranno il massimo assorbimento.
  4. La personalizzazione inizia con la compilazione di un questionario, sviluppato dai dietologi dell’azienda. Sulla base dell’analisi delle risposte, sarà preparato un programma di integrazione individuale. Uno degli aspetti veramente interessante è che l’azienda prevede di configurare ulteriormente il prodotto. Come? Semplicemente inviando i risultati dell’esame del sangue. Adatterà gli ingredienti e le loro quantità alle esigenze del tuo corpo e stile di vita.
  5. Una scatola con fornitura mensile di Sundose verrà spedita direttamente a casa ogni mese… a condizione di rinnovare l’abbonamento. E’ necessario aggiungere la carta di credito sui cui verrà addebitato l’importo mensile di 99 euro. Il primo mese è di 69 euro, poi si passa a 99. Chiaramente l’abbonamento potrà essere cancellato ad ogni momento, proprio come succede per Spotify, Netflix, Apple Music, ecc.

Sundose: l’abbonamento mensile prevede l’invio di una scatola che copre il vostro fabbisogno d’integratori per 30 giorni

Sundose: informazioni nutrizionali, le dosi variano in funzione delle vostre esigenze e caratteristiche

Sundose, la nostra opinione

Non abbiamo le competenze per capire se l’integrazione personalizzata di Sundose possa fornire dei vantaggi significativi in termini di recupero, di miglioramento delle condizioni di vita e atletiche di chi assume quotidianamente questo prodotto. Non pensiamo che ancora ci sia un’ampia base di clienti per questo tipo d’analisi. Come si vede nella foto precedente, Cosimo era il cliente 3647, mentre Massi un progressivo leggermente superiore. Riteniamo che dopo qualche settimana d’utilizzo ci siano sicuramente punti favorevoli ed altri da migliorare.

Punti positivi

  1. personalizzazione: crediamo che sebbene la personalizzazione non sia estrema, Sundose sia andata nella giusta direzione. Sarebbe interessante fare un esame del sangue ed usare il prodotto per 6 mesi e poi vedere quali sono i benefici. Chiediamo troppo?
  2. semplicità: in pochi minuti si compila il questionario e dopo pochi giorni si riceve il prodotto. Semplice come bere un bicchier d’acqua;
  3. facilità d’utilizzo. Le istruzioni sono di base… ma è davvero banale bersi una bustina al giorno e prendere le pastiglie fornite con la confezione.

Punti da migliorare

  1. Prezzo. A 99 euro difficilmente i prodotti potranno prendere piede. Non sappiamo definire un giusto prezzo. Ovviamente tutto dipenderà da come il prodotto sarà recepito dal mercato. Probabilmente 49 euro al mese è più adeguato.
  2. Personalizzazione. Se il modello di business è personalizzato… ci saremmo aspettati di avere il prodotto con documentazione in Italiano. Ci rendiamo conto che per ora non ci sia ancora la «dimensione» adeguata per poter vendere in tutta Europa con documentazione locale;
  3. Documentazione. Secondo noi servirebbe un miglior prospetto informativo sui benefici del prodotto. Chi è disposto a spendere così tanto senza una chiara evidenza dei benefici?

Sundose: la parte solubile si presenta come un «normale» integratore

Sundose: le istruzioni attualmente sono disponibili solo in inglese, ma sono davvero molto chiare e semplici

Ad ogni modo, la direzione è senz’altro giusta, e speriamo che Sundose sappia adattare il servizio al mercato italiano. In Polonia il prodotto funziona, anche perché il concetto è sicuramente vincente.

Conclusioni ed approfondimenti

In sintesi, Sundose permette d’ottenere un’integrazione personalizzata che alternativamente richiederebbe uno sforzo ed una comprensione molto dettagliata dell’integrazione. Applaudiamo l’azienda Polacca per lo sforzo e la creatività nello sviluppo di un modello finora assente sul mercato. Pensiamo però che servirebbero alcune analisi di mercato per lanciare al meglio Sundose: una traduzione in Italiano della documentazione ed un’analisi precisa del prezzo, senza la quale pensiamo che difficilmente i prodotti Sundose potranno trovarsi nelle colazioni degli atleti amatori italiani.

Per approfondimenti:


Posted by