“Trofeo Principe 2015”, ottima gestione della gara… e della Bora!

Trofeo Principe 2015

Trofeo Principe 2015Sarà che mi sto avvicinando ai quarant’anni (maturità da “quasi ometto”?), ma è la seconda gara di fila che tocca complimentarmi con me stesso per la gestione della gara. Il percorso del “Trofeo Principe” non è semplice in condizioni normali (8,2 km totali senza un mille completamente in piano), figuriamoci con la Bora di oggi!

Al contrario dell’anno scorso (qui), ieri sono partito tranquillo, anche perché il vento soffiava a favore in partenza, contro dal 1° al 4° km (la parte più dura in salita), a favore dal 4° al 7° km, contro nel mille (abbondante…) finale.

Apripista per i primi 3,3 km l’ex marciatore azzurro Diego Cafagna: io mi posiziono dietro, evitando di forzare all’inizio. Passo al 3° km, quasi a fine salita, in 10’27” (lui almeno 12” prima…), oltre 40” più lentamente del 2014 (qui il GPS). Allo scollinamento (3,3 km) lo raggiungo e sorpasso. Facciamo assieme un altro chilometro abbondante, poi al cartello dei 5 km (parziale 6’44” dal 3° al 5° km) provo ad allungare, cercando di sfruttare la discesa e il vento favorevole (anche se ovviamente non lo percepisco).
Decido di prendere i parziali ogni km: 3’07”, 3’08”, 3’10”, a questo punto mancano 200 metri all’arrivo, un ultimo allungo e concludo l’ultima parte quasi al passo (forse avevo esagerato un pelo troppo presto…). 27’27” il crono finale, 16” più lento dell’anno scorso, ma con un vento nettamente più fastidioso!

Qui il GPS della gara, qui la classifica completa.

Guardando anche ai distacchi con gli altri atleti che avevano partecipato alla gara del 26 aprile (qui), mi accorgo di aver fatto un’ottima prestazione: sono tutti aumentati di parecchio! Dati alla mano, tenendo conto del clima e del percorso più impegnativo (anche se più corto di 1,8 km…), sono andato meglio: 3’20” al km con 171 bpm medi (picco a 184 pbm) contro 3’21” al km con 170 bpm medi (picco a 192 bpm).

Le prossime due settimane saranno veramente tranquille dal punto di vista degli allenamenti (tre gare in quindici giorni!), dovendo gareggiare già sabato sera a Jesolo alla 10 km competitiva della “Moonlight Half Marathon” (ne parlo qui) e soprattutto domenica 31 maggio qui a Trieste a un 5.000 m in pista, seguito mezz’ora dopo dal goliardico “Beer Mile” (qui il regolamento ufficiale!): mi sto già allenando a bere velocemente, il segreto è tutto lì… ;-)


Posted by