Periodo Estivo



Inizia l’estate e finisce il mio periodo “agonistico”. Dopo due mesi ricchi di competizioni (tre gare a maggio, addirittura quattro a giugno) è arrivato il momento di tirare un po’ il fiato. Tre settimane di “recupero attivo”, ovvero qualche corsetta tranquilla, un po’ di nuoto, un paio di uscite in bici (se riesco a organizzarmi tra bici in prestito e qualche ora libera nel week-end), tanto stretching, core stability ed esercizi di potenziamento per muscoli che da troppo tempo trascuro. Praticamente, una sorta di rigenerazione psico-fisica per riprendere poi la preparazione con nuovi stimoli e nuove energie.
Da metà luglio riprenderò a correre regolarmente, con le prime settimane dedicate quasi esclusivamente alla parte aerobica di costruzione, quindi corsa lenta stando più tempo possibile sulle gambe, cercando di inserire spesso percorsi con salite. Almeno una seduta alla settimana di interval training, in modo da “risvegliare” la gamba, oltre ovviamente gli allunghi alla fine delle sedute più lente…
Questo per almeno 4 o 5 settimane. Da metà agosto inizierò a far sul serio: l’obiettivo agonistico principale della seconda parte dell’anno è la “Maratona di Torino” (13 novembre) e come obiettivo secondario “di passaggio”, vorrei far bene una mezza maratona tra settembre/ottobre (ho già un paio di opzioni ma non so ancora esattamente su quale puntare, si accettano suggerimenti…).
Nel frattempo, approfitterò del periodo per iniziare una nuova attività, “running shoe reviewer”, però per questo mi ci vuole un post dedicato :-D