KARHU REVIEWER… ne sarò all’altezza?



Ecco un altro modo per sfruttare degnamente un blog: scrivere una recensione per un paio di scarpe!

Infatti, sono stato scelto da “Karhu Nordic AB” e da “Karhu Italia” per testare e recensire il modello top di gamma della categoria neutre da allenamento (A3), ovvero le

Dovrò utilizzarle durante gli allenamenti e scrivere le mie impressioni riguardo a calzata, confort, sensazioni ecc.
Per chi non conosce il mitico marchio finlandese “Karhu”, qui trovate tutta la sua storia:

Le scarpe sono arrivate la scorsa settimana con il corriere.

All’apertura della scatola, la prima impressione è quella di un’ottima cura dei dettagli: suola, tomaia, linguetta, occhielli dei lacci, tutto molto ben rifinito.

Altra cosa che balza immediatamente agli occhi: la tomaia è un blocco unico, non c’è nemmeno una cucitura o una zona di contatto tra materiali diversi!
A questo punto, non mi resta che indossarle e sentire cosa ne pensano i miei piedi: scarpe morbide, ammortizzate, leggere.

La tomaia aderisce perfettamente al piede fasciandolo senza stringerlo e l’assenza di cuciture o materiali diversi dovrebbe garantire una corsa senza fastidi dovuti a sfregamenti o simili.
La parte della suola sotto il tallone risulta tagliata e già questo sembra favorire la fase di rullata, che tra l’altro dovrebbe essere la caratteristica principale del meccanismo “Forward” che sta alla base di tutta la gamma.

Non vedo l’ora di testarle su strada…

Modello recensito: Karhu Fast2 Fulcrum Ride

Posted by